Leggere e Scrivere


L’INCIPIT.

È come il primo bacio della vostra storia d’amore. Se funziona, non avrete più voglia di smettere.

L’incipit deve catturare il lettore e fargli scorrere nelle vene la voglia non solo di restare ma anche quella di andare avanti. Quindi, evitiamo “flosciumi”, non perdiamoci in descrizioni su particolari inutili e soprattutto non condensate la vostra storia in poche righe, così tanto per fare un riassunto. Utilizzate una frase che vi suona bene in testa. Lasciatela lì, come un’esca. Poi raccontatemi cosa sta accadendo in quel momento. Un azione, un dialogo, un flashback non importa. Quello che è veramente essenziale è che mi incuriosisca.

 

Consigli:

  • Leggete gli incipit dei grandi autori o dei romanzi che vi sono piaciuti di più. Osservate le loro parole in azione e i sentimenti che ti trasmettono.
  • Aprite il dizionario, puntate il dito a caso sulla pagina e iniziate un nuovo racconto con la parola scelta: usare una parola d’avvio a caso spesso permette di “vedere” e percorrere nuove vie.




Condividi su...