Biografia

Sara Rattaro è una scrittrice italiana. Si laurea in biologia nel 1999 e successivamente in scienze della comunicazione nel 2009.
Il suo primo romanzo dal titolo “Sulla sedia sbagliata” viene pubblicato nel 2010 da Morellini editore.
Nel 2012 “Un uso qualunque di te” viene pubblicato da Giunti editore e in poche settimane scala le classifiche dei libri più venduti. Il romanzo “Non volare via” ha vinto il Premio città di Rieti 2014. Niente è come te ha vinto il Premio Bancarella 2015.
Nel 2015 E stata nominata ambasciatrice EXPO. Nel dicembre 2015 il suo primo romanzo, “Sulla sedia sbagliata”, ha vinto il premio Speciale “Fortunato Seminara” al Rhegium Julii.
A marzo 2016 viene pubblicato “Splendi più che puoi”, un romanzo sulla violenza di genere basato su una storia vera. Con questo romanzo il 16 luglio 2016 si aggiudica il Premio Rapallo Carige per la donna scrittrice.

Biografia

Sara Rattaro è una scrittrice italiana. Si laurea in biologia nel 1999 e successivamente in scienze della comunicazione nel 2009.
Il suo primo romanzo dal titolo “Sulla sedia sbagliata” viene pubblicato nel 2010 da Morellini editore.
Nel 2012 “Un uso qualunque di te” viene pubblicato da Giunti editore e in poche settimane scala le classifiche dei libri più venduti. Il romanzo “Non volare via” ha vinto il Premio città di Rieti 2014. Niente è come te ha vinto il Premio Bancarella 2015.
Nel 2015 E stata nominata ambasciatrice EXPO. Nel dicembre 2015 il suo primo romanzo, “Sulla sedia sbagliata”, ha vinto il premio Speciale “Fortunato Seminara” al Rhegium Julii.
A marzo 2016 viene pubblicato “Splendi più che puoi”, un romanzo sulla violenza di genere basato su una storia vera. Con questo romanzo il 16 luglio 2016 si aggiudica il Premio Rapallo Carige per la donna scrittrice.

I romanzi

La giusta distanza

Con te non ho paura

Sentirai parlare di me

Andiamo a vedere il giorno

I romanzi

Andiamo a vedere il giorno

Uomini che restano

Il cacciatore di sogni

L’amore addosso

Corsi di scrittura

Docente di scrittura all’Università degli Studi di Genova, presso la facoltà di Scienza della Comunicazione, Sara dirige anche la Fabbrica delle Storie con Mauro Morellini, scuola di scrittura con sede a Milano, presso la quale tiene numerosi corsi e workshop

News dai miei social

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

3 weeks ago

Sara Rattaro

I miei libri per ragazzi... le storie dei miei eroi! ... See MoreSee Less

I miei libri per ragazzi... le storie dei miei eroi!

Comment on Facebook I miei libri per ...

Bene! Mia figlia si è innamorata del Cacciatore di sogni.... quindi ora corro a comprare gli altri

Brava la nostra Sara !!!!!

Anche mio figlio mi ha chiesto di acquistare " Il cacciatore di sogni" dopo averti incontrato insieme ai suoi professori

Bravissima in trepida attesa!!!!❤❤❤😘😘😘😘

I libri per tutti i ragazzi anche quelli vecchi 🤭🤭🤭❤️

Sara, esce il 1 settembre?

Sara ma quando hai scritto "La formula segreta "?.......aiuto me lo sono persa...provvedo subito 😉😉😉😉😉😉😘😘😘😘😘

View more comments

1 month ago

Sara Rattaro

Dall’8 settembre in libreria

Quanti secondi impiega l'acqua di un lavandino tappato per allagare una scuola? Prima di una verifica di Matematica, Matteo tenta questo singolare esperimento, che gli costerà una convocazione in presidenza con i genitori. Come suo padre, professore di Fisica all'università, Matteo è appassionato di scienza. Ma non ha ancora scoperto il teorema che possa far tornare insieme mamma e papà. A una conferenza sente il padre pronunciare il nome di Ettore Majorana, geniale fisico italiano allievo del premio Nobel Enrico Fermi, scomparso misteriosamente dopo essersi imbarcato da Napoli su un piroscafo con un biglietto di sola andata. E proprio alla vigilia della Seconda guerra mondiale e della partecipazione di Fermi al progetto della bomba atomica... Una nuova rivelazione alla trasmissione "Chi l'ha visto?", secondo cui Majorana si sarebbe trasferito in incognito in Sud America, è l'occasione per Matteo e suo padre di compiere un viaggio insieme, in Venezuela e in Argentina, sulle tracce dello scienziato. Oscuri indizi, false piste e incontri folgoranti comporranno un rebus mozzafiato, in cui le formule segrete che davvero contano sono quelle della libertà e dei sentimenti.
... See MoreSee Less

Dall’8 settembre in libreria  Quanti secondi impiega lacqua di un lavandino tappato per allagare una scuola? Prima di una verifica di Matematica, Matteo tenta questo singolare esperimento, che gli costerà una convocazione in presidenza con i genitori. Come suo padre, professore di Fisica alluniversità, Matteo è appassionato di scienza. Ma non ha ancora scoperto il teorema che possa far tornare insieme mamma e papà. A una conferenza sente il padre pronunciare il nome di Ettore Majorana, geniale fisico italiano allievo del premio Nobel Enrico Fermi, scomparso misteriosamente dopo essersi imbarcato da Napoli su un piroscafo con un biglietto di sola andata. E proprio alla vigilia della Seconda guerra mondiale e della partecipazione di Fermi al progetto della bomba atomica... Una nuova rivelazione alla trasmissione Chi lha visto?, secondo cui Majorana si sarebbe trasferito in incognito in Sud America, è loccasione per Matteo e suo padre di compiere un viaggio insieme, in Venezuela e in Argentina, sulle tracce dello scienziato. Oscuri indizi, false piste e incontri folgoranti comporranno un rebus mozzafiato, in cui le formule segrete che davvero contano sono quelle della libertà e dei sentimenti.

Comment on Facebook Dall’8 settembre ...

Preso questa mattina, grazie di scrivere Sara Rattaro

In bocca al lupo per oggi 💙

Che bella storia. Mio

Che bello! Un nuovo libro di Sara da leggere 😍

Nn vediamo l ora

L'ho già messo in ordine per la biblioteca🌺

Che meraviglia, non vedo l'ora di leggerlo! 😊

Sarà un ottimo spunto di lettura per i nostri giovani studenti💪

Bellissimo! La vicenda di Ettore Majorana mi ha sempre affascinata per il mistero che ancora nasconde. Lo acquistero' sicuramente. 🥰

E’ il nuovo libro ? Non vedo l’ora di acquistarlo

Ma è un libro per ragazzi?

View more comments

2 months ago

Sara Rattaro

Lunedì 3 agosto ore 10 su www.wikiscuola.it vi parlerò della DESCRIZIONE

Quando raccontiamo una storia abbiamo un solo strumento a disposizione: la parola. Ma come facciamo a raccontare il profumo di caffè che pervade una cucina o il peso di un oggetto che immaginavamo più leggero? Un bravo scrittore ci riesce creando immagini che catturano la mente del lettore.
... See MoreSee Less

Lunedì 3 agosto ore 10 su www.wikiscuola.it vi parlerò della DESCRIZIONE  Quando raccontiamo una storia abbiamo un solo strumento a disposizione: la parola. Ma come facciamo a raccontare il profumo di caffè che pervade una cucina o il peso di un oggetto che immaginavamo più leggero? Un bravo scrittore ci riesce creando immagini che catturano la mente del lettore.

Comment on Facebook 1427517600798787_2607532459463956

Compagnia sul treno verso Torino...

Grazie x avermi regalato questa emozione nel leggerti

Letti tutti, ma continuo ad amare particolarmente "sulla sedia sbagliata" ❤️

Bellissimi davvero... La sensazione forte è destabilizzante che ho quando leggo i suoi libri è che ho la netta sensazione che stia scrivendo di me e per me 🤩

Grazie Sara.. Semplicemente, emozioni.

La giusta distanza mi manca....devo assolutamente leggerlo! Grazie

Meravigliosi

Impossibile scegliere sono tutti bellissimi Ti adoro Sara Rattaro

Letti tutti... Anche gli altri 😜😜😜😜

Bellissimi! ❤️

Letti tutti !! Non saprei dire quale ho amato di più, so solo che per me è stato bellissimo 😍

Letti tutti! Veri capolavori!😍

Adoro come scrive... li ho letti tutti 👍

Letti tutti,sono capolavori,

Tutti bellissimi, ognuno mi ha lasciato qualcosa . Grazie Sara!

Letti tutti. Tutti bellissimi

Tutti bellissimi

Letti tutti bellissimi!!!

Appena letto “la giusta distanza”.... che dire... WOW!

Belli!! Mi manca l'ultimo! 😊

Letti tutti bellissimi..Ti lascia qualcosa dentro per come scrive.

Mi manca solo l'ultimo. Tutti belli

La giusta distanza di che tratta??

Letti tutti ma.il mio.preferito rimane uomini che restano

Presiiii.. belli davvero

View more comments

5 months ago

Sara Rattaro

Soddisfazioni!!! ... See MoreSee Less

Soddisfazioni!!!

5 months ago

Sara Rattaro

Per la festa del libro vi regalo un pezzetto del mio libro La giusta distanza!
Buona festa e buona lettura!
... See MoreSee Less

Comment on Facebook 1427517600798787_2557295417820994

Mi piace Sara Rattaro, ma questo suo libro, non mi ha entusiasmato.

Bellissimo♥️ Grazie

Grazie, letto il libro e piaciuto moltissimo❤️

È bellissimo 💗

Ho appena finito il libro. Non è tra i miei preferiti, ma mi è comunque piaciuto. Alcuni aspetti del vissuto della protagonista mi hanno particolarmente coinvolta.

Rosa Moser almeno e’ tornata al vecchio stile. Gli ultimi erano improponibili...

Bellissimo! 🌈 Grazie

View more comments

Leggi di più

La mia newsletter
Riceverai (poche) news su tutti gli avvenimenti che mi riguardano: corsi, nuovi libri, presentazioni…

Non è consentita la copia di testi ed immagini